in

CuteCute LoveLove WTFWTF

To be a star!

“Una volta fatto il salto sarà come camminare con un riflettore puntato addosso H24 e nulla più sarà banale o piatto, così d’un tratto le uniche, vere star saremo noi!”  (Cit. Nicky Wells – Pop As U R – Welcome to Pop).

Star, ebbene sì, signore, noi siamo le star ed esserlo è non è poi così complesso, si tratta di una banale combinazione di soli 3 elementi (sui quali, in quanto POP addicted, tutte noi siamo naturalmente portate a lavorare!): fisico, carattere e stile!

Già, solo 3 elementi ma dalle combinazioni praticamente infinite. Trovare la nostra è solo questione di gusto, del nostro personale gusto 😉 !

Passiamo al fisico, essere una star comporta cura e come dicevano i romani (che ci stanno sempre bene) mens sana in corpore sano… anche se credo sia bene mettere subito in chiaro una cosa: ognuna ha il suo e tendere ad una “perfezione comune” è un inutile e malsano dispendio di energie. 

Certamente al meglio non c’è fine, sempre nell’ambito delle possibilità/caratteristiche genetiche in nostra dotazione… La grande vittoria è fare di queste peculiarità la nostra “bellezza” in un costante percorso di miglioramento e cura di se perché non c’è star senza un fisico da star! A cosa mi riferisco? Ad un’estetica curata, esigente, onesta, realista e fiduciosa in se stessa! Eh, eh… intrigante è? Ma ho soltanto 2500 caratteri a disposizione quindi intanto lasciamo sedimentare il tutto, rimuginiamoci e prepariamoci ad indagare con più puntualità questi 5 aggettivi nei prossimi articoli! 😉

Il carattere… 

il nostro modo di essere, la nostra percezione, la bussola più profonda che guida ogni nostra esternazione, in una vera star, sempre secondo l’amico Segelà*, tutto è sincero ed elementare. Costruire un noi di cui madre natura non ci ha fornito è faticoso, difficile e, a mio avviso, raramente efficace. Noi siamo ciò che siamo e quando quello che siamo dentro corrisponde a ciò che siamo fuori difficilmente non faremo breccia (attenzione se dovesse rivelarsi un fiasco propongo petizione contro il Signor Segelà – che ovvia te non definirò più “amico”!) .

Ma non è finita qui: il carattere di una vera star ha altre 2 caratteristiche essenziali: è simbolico ed archetipico! …Eh… Lo so, un “cioè” ci sta tutto ed è per questo che delego le prossime 5 righe – anche dette patata bollente – a colui che tutto può – compreso lo spiegare concetti assurdi in 10 semplici parole – Signore e Signori, Ladies & Gentleman, diamo il benvenuto in POP AS U R, all’incredibile Mr Fabiano, Perfect, Petricone!  (…per qualche amico anche FreudAstaire)

La star è simbolica, significa che quando appare, fa immaginare. 
Da una star ci si aspetta l’evasione dalla rassegnazione che pervade chi non è pop e chi non è pop, non è star.  
I mediocri plagiano, attaccati allo stile. 
Le star mostrano il proprio carattere prima del loro corpo e del proprio stile e vincono con quello, col carattere. Vincono su tutti. 
Perché il carattere è simbolo, è energia per l’immaginazione. E si seduce con l’energia e con l’entusiasmo. Con niente altro. 
La star trasforma tutto in “simboli con le ali” e li fa volare liberi come un gabbiano nel blu.
La star è anche un archetipo. 
L’archetipo è il contrario dello stereotipo. L’archetipo è vero sempre, da sempre. 
Una star è una dona che prova sempre… E spesso vince. 
È una eroina dai valori essenziali. Non si vergogna di nulla e rivendica il diritto alla contraddizione: questa è libertà. Si commuove senza sentirsi debole. È il sentimento e la forza insieme. Lei non è aggressiva: lei è grintosa!”

…Ma non dovevano essere 10 parole? 🙂
Però che classe! Grazie Fabiano! …E last but -absolutely- not least, lo stile! 

Finalmente ci siamo, il nostro amato stile, la più grande scoperta e conquista nella storia della memorabilità personale!
E’ la bandiera dell’essere star, le green card per l’olimpo degli idoli, la punta di diamante di qualsiasi riflessione modaiola! La pietra miliare del nostro essere una star! Amiche mie, dobbiamo essere sensazionali, fastose, armoniche e oltranziste! Ahahahah!!!! No, no, non sto sparando alla rinfusa aggettivi accattivanti!

E quando parliamo di stile non ci riferiamo solo al tipo di look da adottare ma al nostro completo modo di porci nei confronti del mondo: come rispondiamo (e con quale toni di voce e gestualità) ad un complimento più o meno “raffinato”, come reagiamo a chi salta la fila in cassa al supermercato, che tipo di profumo scegliamo per una serata romantica o come ci tocchiamo i capelli o mordiamo il labbro mentre riflettiamo… lo stile è quel pulviscolo scintillante che ci avvolge e contraddistingue mentre viviamo la quotidianità della nostra vita, anche la più semplice. E’ quella piccola magia che ci aleggia intorno nostro malgrado e che incanta inesorabilmente chiunque vi venga in contatto… lo stile è il più importante super potere derivante dal nostro “tesseract” personale (i non amanti Marvel non me ne vorranno ma è pur sempre la mia rubrica!): la nostra geneticamente conclamata unicità!

Se voi, signorine, finirete questo corso… e sopravviverete all’addestramento… sarete un’arma! (Sergente Hartmen – Full Metal Jacket – Stanley Kubrick)

Alla prossima settimana!

*https://it.wikipedia.org/wiki/Jacques_Séguéla

What do you think?

17 points
Upvote Downvote

Written by Nicky Wells

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Kappalocius: professione youtuber

My art: i look della mia adolescenza (da Sabrina Salerno e Samantha Fox) fino alla ricerca di me!