in ,

LoveLove

Dresscode Black: scelta di stile o “rifugio” estetico?

Chi mi conosce sa bene che se c’è un colore al quale passo sempre alla lontana, quello è  il nero. 

Non lo amo, ma allo stesso tempo non posso non riconoscergli il merito di essere in alcune situazioni il re indiscusso della tavolozza dei colori.

Il nero dona alle bionde come alle more, crea contrasto con la pelle chiara rendendola più bella ed esalta quella scura,   troppe volte però mi capita di vedere donne adottare il nero non come scelta di colore più appropriato, ma semplicemente come “rifugio”: si è portate a pensare che sia una tinta che non impegni, infatti non richiede accostamenti particolari , nero su nero o abbinato ad altri pantoni resterà sempre accettabile, così da salvare anche le donne più imbranate e quelle sbrigative ..non c’è nulla di male in questo, a patto però da considerare che facilmente correremo il  rischio di scivolare nell’anonimato e nel banale.

Per me, scegliere il nero è forse più complesso di ogni altro colore, sarei pronta alla decapitazione come la regina Maria Antonietta, se, guardandomi allo specchio avessi il sentore di risultare a me stessa vestita in modo ordinario.. persino Re Giorgio (Armani!, lo do per scontato..), non contento dei suoi abiti fluidi e delle sue geniali giacche destrutturate, ha voluto illuminare il tessuto nero con profili e contrasti blu notte, ed è stata subito magia!  


Il nero si è acceso, un’aurea  sofisticata e ricercata l’ha reso elegantissimo e finalmente.. non scontato.

Voglio perciò,  lasciarvi con un consiglio sperando che ne possiate fare tesoro :  scegliete il nero solo se siete pronte a renderlo personale , elegante e frizzante proprio con la stessa attenzione,  impegno e dedizione che dedichereste scegliendo un’altra tinta,  in questo caso , via libera al black, con l’augurio che sia sempre adottato  con  una nota glamour e non a mo’ di  divisa! 

What do you think?

10 points
Upvote Downvote

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Portusclan El Tigre: intervista esclusiva al cantante di Que Te Enamores (Per un Milione Remix)!

Umberto Pagoni, l’intervista durante l’evento KO AL TERREMOTO (Amatrice 2019, 3° edizione)